L' arte della memoria

Home » Programma delle attività

Programma delle attività

Annunci

 

Visite guidate Gennaio – Marzo 2019

SABATO 12 GENNAIO – Museo Barracco
Un museo che passa quasi inosservato all’occhio di qualsiasi romano ma che le guide turistiche non mancano di inserire tra gli itinerari imperdibili della città: una collezione che spazia dai reperti assiro-babilonesi a quelli di arte romana, senza dimenticare gli Egizi e gli Etruschi. Un piccolo gioiello collezionistico all’interno di un elegante palazzo rinascimentale, la cui visita è resa possibile grazie al mecenatismo del barone calabrese Giovanni Barracco.
A cura di Sara Millozzi
Costo: € 8,00 visita guidata; ingresso gratuito.
Appuntamento: ore 10:00 Corso Vittorio Emanuele II, 168.

DOMENICA 20 GENNAIO – Rodin e Camille Claudel (III / Il pittore e la modella)
Camille Claudel entra nello studio di Rodin come collaboratrice nel 1884, a 20 anni. Ammaliata dal maestro, che ha il doppio dei suoi anni, scopre con lui non solo i segreti della scultura, ma anche quelli della sensualità. Camille è modella e musa ispiratrice per Rodin di numerose opere scultoree e grafiche, che scandiscono le fasi della loro relazione. Il rapporto tra i due sarà lungo e tormentato, alimentato da una tensione quasi filiale e soprattutto destinato a non concretizzarsi. Resteranno, di questa storia, solo grandi opere realizzate da entrambi gli artisti.
A cura di Matteo Piccioni
Costo: € 10:00
Appuntamento: ore 10:00, Studio Campo Boario, Via del Campo Boario, 4/A.

SABATO 26 GENNAIO – Basilica di San Pietro
Culla della cristianità prima ancora che del cattolicesimo, monumento imperituro alla memoria dell’apostolo Pietro e dei suoi successori sul trono papale, scrigno di tesori artistici e reliquie religiose fin dalla sua prima erezione nelle forme basilicali dell’epoca paleocristiana, la Basilica di San Pietro è oggi un capolavoro del barocco romano, ma racchiude nelle strutture berniniane l’inconfondibile impronta – tra gli altri – di Bramante e Michelangelo.
Appuntamento sulla piazza, inganneremo l’attesa della coda parlando dell’avvolgente urbanistica del colonnato ma anche dello scempio di Borgo, lo storico quartiere distrutto per aprire la visuale della maestosa facciata della Basilica, attraverso via della Conciliazione, già dalle sponde del Tevere.
A cura di Stefania Botti
Costo: € 8,00; € 1,50 Servizio Vox
Appuntamento: ore 9:30 piazza San Pietro, presso l’Obelisco.

DOMENICA 3 FEBBRAIO – Castel Sant’Angelo e gli appartamenti paolini
Uno dei più celebri monumenti di Roma, Castel S. Angelo, racchiude al suo interno un edificio ben più antico e meno noto, il monumentale mausoleo dell’imperatore Adriano, sul quale il castello venne edificato e del quale riutilizzò le strutture. Un mausoleo colossale che superava per dimensioni e per fasto perfino il precedente monumento di Augusto, sulla sponda opposta del Tevere.
Baluardo della città papale, è stato nei secoli costantemente rimaneggiato, rifunzionalizzato, abbellito, divenendo così uno dei simboli più significativi della storia di Roma.
Durante la visita ci soffermeremo in particolare sugli appartamenti di Paolo III Farnese, affrescati da Perin del Vaga e dalla sua scuola con storie di Alessandro Magno e di San Paolo Apostolo, considerate tra le più ricche testimonianze pittoriche del Cinquecento.
A cura di Sonia Bozzi
Costo: € 8,00 visita guidata; ingresso gratuito
Appuntamento: Lungotevere Castello 50.

SABATO 9 FEBBRAIO – Palazzo Merulana
Aperto da meno di un anno, Palazzo Merulana è già uno dei musei più importanti di Roma, sia per una riuscita collaborazione tra pubblico e privato, sia per l’altissima qualità delle opere che conserva. Il palazzo ospita, infatti, una delle più importanti collezioni private romane, quella della famiglia Cerasi, composta prevalentemente da lavori della scuola romana e del Novecento italiano, ma con un occhio puntato anche alle ricerche più recenti. Restaurando l’ex Ufficio di Igiene del comune di Roma che da anni versava in stato di abbandono, la Fondazione Elena e Claudio Cerasi ha deciso di offrire ai cittadini la possibilità di godere dei suoi capolavori. Da Mafai a Fontana, da Balla a Capogrossi, da Schifano a Jan Fabre, le stanze di Palazzo Merulana offrono l’opportunità di scoprire uno dei momenti più fecondi e meno noti dell’arte moderna italiana, il cosiddetto Ritorno all’Ordine (che corrisponde in parte all’esperienza di “Novecento”, gruppo sostenuto da Margherita Sarfatti, la prima donna importante del mondo dell’arte italiano), che proprio a Roma ha avuto gli esiti più interessanti per varietà di linguaggi e di espressioni.
A cura di Matteo Piccioni
Costo: € 8,00 visita guidata; € 4,00 biglietto; € 2,00 diritti di prenotazione
Appuntamento: ore 11:15, Via Merulana, 121.

DOMENICA 17 FEBBRAIO – Klimt e i disegni erotici (IV / Il pittore e la modella)
Le donne ritratte da Klimt, spesso avvolte in pesanti drappi preziosi e dorati, costituiscono ormai nell’immaginario comune la quintessenza della femminilità fin de siècle. Klimt, come Rodin e come il più giovane Schiele, è stato però uno dei più grandi illustratori della sensualità erotica femminile, capace di cogliere con un solo tratto di matita le linee e le forme più conturbanti della donna del suo tempo. Migliaia di fogli rappresentano un campionario di tipologie di donne, di pose e di composizioni, ma anche dei saggi delle modalità di sperimentazioni sullo stile, che saranno iil punto di partenza di un ripensamento non solo del nudo come genere, ma anche del disegno come tecnica
A cura di Matteo Piccioni
Costo: € 10,00
Appuntamento: ore 10:00, Studio Campo Boario, Via del Campo Boario, 4/A.

SABATO 23 FEBBRAIO – S. Maria dell’Orto (visita con permesso speciale)
L’appellativo di questa chiesa, sorta intorno alla fine del 400 a seguito di un fatto miracoloso, ci ricorda cosa fosse il Trastevere in antico: un susseguirsi di orti, le cui delimitazioni, perpendicolari al fiume, caratterizzano tutte le piante di Roma fino alla fine dell”800. I “Pizzicaroli, Vermicellari, Vignaroli” e altri commercianti e artigiani, riuniti in Confraternita, ne furono i custodi e ancora oggi la chiesa, un autentico tempio del Maniersmo romano, tripudio di pitture, stucchi dorati, marmi preziosi, è affidata alla Venerabile Arciconfraternta di Santa Maria dell’Orto.
Oltre alla visita alla chiesa, avremo modo di visitare alcuni luoghi ad essa adiacenti e normalmente chiusi al pubblico: il chiostro, la Sala del Consiglio con i soffitti quattrocenteschi, e infine l’archivio con documenti originali delle più importanti confraternite di mestieri romane.
A cura di Rossella Faraglia
Costo: € 8,00 visita guidata; € 10,00 apertura speciale
Appuntamento: ore 10:00, Via Anicia, 10.

DOMENICA 3 MARZO – Incontro ravvicinato con un’opera d’arte: Santa Petronilla di Guercino nella Pinacoteca Capitolina
Goethe lo definì un quadro stupendo e la critica successiva gli ha sempre dato ragione: l’enorme tela con il Seppellimento di Santa Petronilla è senza dubbio il capolavoro romano del Guercino. Commissionata dal pontefice Gregorio XV Ludovisi e destinata alla prestigiosa sede di S. Pietro, fu trafugata dalle truppe d’occupazione napoleoniche e portata al Louvre. Tornata in Italia, dal 1818 è conservata ai Musei Capitolini. Approfitteremo dell’accesso gratuito ai Musei per dedicare una visita alla scoperta e all’approfondimento di un’opera straordinaria.
A cura di Sonia Bozzi
Costo: € 8,00 visita guidata
Appuntamento: Ore 10:30 Piazza del Campidoglio, sotto la statua di Marco Aurelio.

SABATO 9 MARZO – Palestrina (gita di una giornata)
Antica città famosa per il Santuario della Fortuna Primigenia, Praeneste sorge a circa 45 km ad est di Roma e conserva tutto il fascino e la bellezza per cui era famosa già in antico. Un sito unico soprattutto per lo splendore dei suoi mosaici, tra cui ne è conservato uno a tema nilotico, ancora oggi il più famoso che le ricerche archeologiche ci abbiano offerto. La visita prevede il sito archeologico e il museo.
A cura di Sara Millozzi
Costo: €8,00 visita guidata; € 5,00 biglietto intero
Appuntamento: Ore 10:30 – Piazza della Cortina,1.

SABATO 23 MARZO – Passeggiata al Gianicolo e Museo della Repubblica romana e della Memoria garibaldina
Secondo alcuni, la vista più bella sulla città è quella che si gode da questa altura che conserva la memoria dell’epoca più laica della città, quella della breve stagione della Repubblica Romana, finita solo a causa dell’intervento francese. Qui tutto celebra Garibaldi e l’eroismo di quanti difesero le libertà democratiche: racconteremo la Roma prima e dopo il 1849, leggeremo la modernissima Costituzione riprodotta su di un muro del colle, rievocheremo la battaglia finale attraverso i plastici del Museo e infine sentiremo da vicino il colpo di cannone che ancora oggi scandisce l’ora ufficiale della città
A cura di Stefania Botti
Costo: € 8,00 visita guidata; ingresso gratuito.
Appuntamento: ore 10:00, Porta San Pancrazio, lato verso Villa Pamphilj.

GIOVEDI 28 MARZO – VILLA WOLKONSKY – Apertura speciale in esclusiva
Costruita nella prima metà dell’Ottocento, la piccola villa originaria era l’abitazione della giovane Zinaida, poi moglie del principe Volkonskij, attendente dello zar Alessandro I. Nella proprietà che circonda la villa, poi ampliata, sono comprese le arcate dell’acquedotto di Nerone, trasformate in grotte artificiali, e nei giardini sono disposte anfore, statue e altri reperti di epoca romana. Oggi abitazione privata dell’ambasciatore britannico in Italia, è uno più bei gioielli nascosti di Roma e apre le sue porte in esclusiva per la nostra Associazione.
A cura di Stefania Botti
Costo: € 20,00 comprensivo di visita guidata e versamento all’Ambasciata
Appuntamento: ore 9:00 Via Ludovico di Savoia, 11
Data la particolare delicatezza del luogo, ogni socio deve avere un documento di riconoscimento valido (carta di identità, passaporto o patente, non saranno ammessi altri documenti) e la propria tessera associativa.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: