L' arte della memoria

Home » Programma delle attività

Programma delle attività

Annunci

 

Visite guidate Ottobre – Dicembre 2019


SABATO 5 – DOMENICA 6 OTTOBRE – GITA IN VALTIBERINA (Sansepolcro, Pieve Santo Stefano, Caprese Michelangelo)
PRENOTAZIONI ENTRO E NON OLTRE IL 3 SETTEMBRE

Iniziamo il programma dell’ultimo trimestre di quest’anno con una gita ai confini tra Toscana e Umbria, nella Valtiberina che ha dato i natali a due tra i più grandi artisti italiani: Piero della Francesca e Michelangelo Buonarroti.
La gita si svolgerà in tre tappe: Sansepolcro, luogo di nascita di Piero, di cui ammireremo il Polittico della Misericordia e la celeberrima Resurrezione nel locale Museo Civico. Nel pomeriggio ci sposteremo a Pieve Santo Stefano e visiteremo il suo “Piccolo Museo del Diario”, luogo insolito ed emozionante in cui, da un’idea di Saverio Tutino, sono conservati diari di diversa natura e di diverse epoche, in un allestimento discreto ed evocativo. Passeremo poi a Caprese Michelangelo, paese natale del Buonarroti, dove pernotteremo. La domenica mattina sarà dedicata alla casa in cui egli nacque e in cui suo padre esercitava la carica di podestà. L’edificio ospita oggi un museo con i calchi delle maggiori opere del sommo artista e una pregevole raccolta di bozzetti e piccoli lavori di alcuni dei maggiori scultori italiani dell’Otto e Novecento (Collezione Guidoni di Piccola Scultura Italiana) che permetterà di catturare in un solo sguardo l’evolversi della pratica scultorea in Italia nell’età contemporanea.
Viaggeremo tutti insieme in pullman, partendo sabato mattina da Roma e rientrando la domenica sera. Maggiori informazioni saranno fornite in seguito.
N.B. Nella quota sono compresi il viaggio a/r in pullman, la cena del sabato, il pernottamento con la colazione della domenica mattina, gli ingressi ai tre musei che visiteremo, i costi per le due guide che ci accompagneranno.
A cura di: Rossella Faraglia e Matteo Piccioni
Costo: La quota è variabile – tra € 155 e € 180 a persona – e dipenderà dal numero dei partecipanti (da un minimo indispensabile di 20 a un massimo di 30) e dalla scelta della stanza doppia o singola.
Appuntamento: sia l’appuntamento che l’orario di partenza saranno comunicati non appena avremo confermato la visita.


DOMENICA 20 OTTOBRE – LEZIONE SUL LAOCOONTE
Il mitico sacerdote troiano che provò a salvare la propria patria immortalato nel marmo insieme ai due figli negli attimi precedenti la morte. Descritto così il Gruppo del Laocoonte potrebbe creare curiosità ma di certo non sarebbe in grado di scaldare il cuore a nessuno; eppure basta trovarselo davanti agli occhi per provare una sensazione unica, quel misto tra riverenza e compatimento che solo l’arte ellenistica è in grado di restituire. Durante la lezione indagheremo le caratteristiche di questa celeberrima scultura e della corrente artistica in cui fu concepita, cercando di definirne – tra le altre cose – il carattere di copia o originale.
A cura di: Sara Millozzi
Costo: € 10,00
Appuntamento: ore 10:00, “Villetta” Via Passino 26


SABATO 26 OTTOBRE – DALLE ARMI ALLA CULTURA (II ITINERARIO FLAMINIO)
Un’esplorazione di una zona particolare della città, sviluppata dagli anni Venti fino ad oggi: a partire dal quartiere ICP del Flaminio, dove è possibile ammirare il linguaggio del barocchetto sperimentato su vasta scala, il viaggio ripercorre le trasformazioni urbane attuate negli ultimi anni in una zona militare diventata polo della politica culturale e scientifica cittadina con il Maxxi e il progetto Flaminio di Paola Viganò.
A cura di: Alberto Coppo
Costo: € 8,00
Appuntamento: ore 10:00, piazza Apollodoro n. 4 (davanti al bar/chiosco Il Maratoneta)


SABATO 9 NOVEMBRE – LEZIONE SULLA COLONNA TRAIANA
Realizzata all’inizio del II secolo d.C. per ornare il relativo Foro, la Colonna di Traiano è uno dei monumenti più rappresentativi della città di Roma. Grazie all’aiuto delle immagini riusciremo a svolgere tutte le sequenze raffigurate e, come in un grande fumetto, ne racconteremo la storia. Ma perché Traiano volle collocarla proprio in quel punto? A cosa serviva realmente? Quante altre colonne del genere c’erano a Roma? Durante la lezione proveremo a rispondere a queste e a tutte le altre domande che vorrete porre.
A cura di: Sara Millozzi
Costo: € 10,00
Appuntamento: ore 10:00, “Villetta” Via Passino 26


DOMENICA 17 NOVEMBRE – MOSTRA “BACON, FREUD, LA SCUOLA DI LONDRA. OPERE DALLA TATE” – Chiostro del Bramante
La mostra racconta per la prima volta in Italia un importante capitolo della storia dell’arte inglese che vide protagonisti Francis Bacon e Lucian Freud, tra i più importanti pittori del Novecento. La mostra si concentrerà inoltre su alcuni protagonisti della Scuola di Londra, fecondo momento della storia della pittura del dopoguerra in cui artisti e artiste raccontavano senza filtri storie di immigrazione, miseria, tensione, disagio e malessere interiore.
A cura di: Matteo Piccioni
Costo: € 8,00 visita guidata + € 10,00 biglietto + € 2,00 costi di prenotazione e microfonaggio
Appuntamento: ore 10:00, Via della Pace


SABATO 23 NOVEMBRE – NECROPOLI VATICANA E GROTTE VATICANE – PRENOTAZIONI ENTRO E NON OLTRE IL 7 SETTEMBRE 2019
Sotto l’attuale basilica di S. Pietro si estende una delle più grandi necropoli di Roma, con tombe pagane e cristiane risalenti al II-IV sec. d.C.. All’interno di essa, e suo emozionante fulcro, è il luogo di sepoltura del primo apostolo – dietro il muro rosso che conserva una scritta in greco traducibile in: “Pietro è qui”. Il percorso guidato offrirà la possibilità di osservare, oltre agli edifici sepolcrali preziosamente decorati, anche le opere di fondazione realizzate da Costantino per la costruzione della prima basilica.
Una volta usciti, avremo modo di visitare le Grotte vaticane, ad un livello intermedio tra la Necropoli e la basilica, divenuto sottosuolo dopo il rifacimento seicentesco della basilica vaticana e da allora destinato alle tombe dei papi, tra le tante quella di Bonifacio VIII, di Arnolfo di Cambio, e quella di Pio VI Braschi, morto in esilio in Francia nel 1799, opera di Canova.
A cura di: Stefania Botti
Costo: € 20,00 (comprensivo di visite guidate ai due siti e biglietto d’ingresso alla Necropoli)
Appuntamento: ore 16:00, Piazza Sant’Uffizio (guardando la basilica, a sinistra del colonnato, in corrispondenza dell’ingresso dell’aula Nervi); l’orario verrà comunicato in seguito.


DOMENICA 1 DICEMBRE – PALAZZO CHIGI AD ARICCIA
La famiglia Chigi è una delle più illustri famiglie italiane (espresse un papa, un numero ragguardevole di cardinali, nonché banchieri e supremi funzionari pontifici). Attraverso acquisizioni territoriali avvedute creò tra ‘600 e ‘700 un patrimonio immobiliare che si può considerare un vero e proprio stato feudale all’interno dello Stato pontificio. Il ducato di Ariccia fu una parte di esso e le memorie dell’antico bosco nemorense sono ancora presenti nel giardino del Palazzo che visiteremo. Appartenuto in precedenza ai Savelli, esso ingloba preesistenze medievali e fu rinnovato su progetto di Bernini da Carlo Fontana. Pervenuto allo Stato venti anni fa, funge da “museo di se stesso”, conservando arredi, memorie, ritratti e sculture di committenza chigiana.
Visiteremo le Stanze del Cardinale al piano terra e il Piano Nobile, con la grandiosa Sala Maestra, divisa in due ambienti, la Sala da Pranzo estiva e la Sala dell’Udienza. È anche possibile visitare, al piano mezzanino, un insieme di collezioni private (Fagiolo dell’Arco, Lemme …), donate o pervenute al palazzo, che contengono opere di grande omogeneità cronologica e stilistica: il Museo del Barocco.
A cura di: Rossella Faraglia
Costo: € 8,00 visita guidata + € 8,00 biglietto
Appuntamento: ore 10:00, Piazza di Corte 14, Ariccia


SABATO 21 DICEMBRE – LEZIONE SUL CRATERE DI EUFRONIO
Il Cratere di Eufronio, un grande vaso a figure rosse, risalente agli inizi del VI secolo a.C., racconta uno degli episodi meno noti della guerra di Troia e si distingue nel panorama della ceramica antica per la bellezza indiscussa e per essere una delle rarissime opere vascolari firmate. Partiremo da poche ma fondamentali nozioni generali relative alla produzione della ceramica greca per arrivare a confrontarci nel dettaglio con questo straordinario manufatto archeologico, senza dimenticare un accenno alla storia del traffico illecito che lo ha visto protagonista e che ne ha fatto il simbolo indiscusso della lotta contro i “Predatori dell’Arte”.
A cura di: Sara Millozzi
Costo: € 10,00
Appuntamento: ore 10:00, “Villetta” Via Passino 26
Annunci

2 commenti

  1. Daniela Attenni ha detto:

    Buongiorno vorrei partecipare a qualche visita con la vostra associazione
    Grazie e buona giornata
    Daniela Attenni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: