L' arte della memoria

Home » Uncategorized » SABATO 19 MAGGIO – PASSEGGIATA SULL’APPIA ANTICA CON “APERIVISITA”

SABATO 19 MAGGIO – PASSEGGIATA SULL’APPIA ANTICA CON “APERIVISITA”

Annunci

Il primo tratto della via Appia non è soltanto uno dei luoghi più carichi di testimonianze del passato, ma uno dei pochi posti romani dove è possibile percepire ancora oggi le suggestioni ricevute dagli artisti che dalla fine del Settecento cominciarono a pensare al paesaggio come genere prediletto per farsi veicolo di emozioni. Non solo: la via Appia era una delle mete predilette dei viaggiatori nordeuropei del Grand Tour, di cui Goethe rappresenta l’esempio paradigmatico, che giungevano a Roma per confrontarsi de visu con la classicità. Protagonisti della passeggiata saranno i monumenti, ma soprattutto le atmosfere respirate tra fine Settecento e prima metà dell’Ottocento: cammineremo da San Sebastiano fino a Cecilia Metella, intervallando la narrazione delle vicende di artisti, letterati e viaggiatori dell’età romantica, con letture di poesie e brani che hanno fermato le emozioni di quei luoghi. A ricordo delle scorribande conviviali al tramonto dei protagonisti delle storie che racconteremo, concluderemo la visita con un aperitivo in una delle fraschette di Capo di Bove.
(a cura di Matteo Piccioni)

Appuntamento: ore 17,00 Basilica di San Sebastiano Fuori le Mura, via Appia Antica 136

GRAN TURISTI D’ECCEZIONE

“Oggi ho visitato […] i resti dei sepolcri lungo la Via Appia e la Tomba di Metella, che dà veramente l’idea della solida costruzione muraria. Quegli uomini lavoravano per l’eternità, avevano calcolato tutto di tutto, tranne la follia dei devastatori, a cui nulla poteva resistere”

Johann Wolfgang von Goethe, Roma, 1786 (Viaggio in Italia, Italienische Reise, 1815)

Noi visiteremo la Tomba di Metella (e il primo tratto della via Appia) sabato prossimo, il 19 maggio, a partire dalle 17, immergendoci nelle atmosfere ambrate del tardo pomeriggio e del tramonto della Campagna romana che hanno ispirato scrittori e artisti tra Settecento e Ottocento.

Goethe

Johann Heinrich Wilhelm Tischbein, Goethe nella Campagna romana (Goethe in der Campagna), 1787. Francoforte, Städel Museum

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: