L' arte della memoria

Home » Uncategorized » SAN GIORGIO AL VELABRO – SABATO 25 FEBBRAIO

SAN GIORGIO AL VELABRO – SABATO 25 FEBBRAIO

11988397_10208012258525448_9021397434558355899_n
Velabro viene da Velus che in latino significa “palude”. In effetti, anche se bonificata già nel VI secolo a. C. con la canalizzazione delle acque nella Cloaca Massima, la valle in cui sorge questa chiesa continuò ad essere allagata dalle piene del fiume. Nel V secolo vi sorse, inglobando strutture di età severiana, una diaconia, cioè una struttura dedicata al sostentamento dei poveri, costituita da un’aula absidata e da un’altra aula per la raccolta delle derrate. Questo semplice edificio venne eretto in chiesa nel VII secolo ed essa venne dedicata a S. Sebastiano. Nel secolo successivo il papa greco Zaccaria la dedicò al santo martire di Cappadocia Giorgio la cui testa, con una cerimonia solenne, venne traslata allora nella chiesa. Successivi interventi ne stravolsero l’aspetto, restituito nelle sue forme medievali dal Muñoz nel 1926.
Sia il portico che le navate utilizzano pregiato materiale di spoglio e l’interno conserva nell’abside un affresco attribuito a Pietro Cavallini.
(a cura di Stefania Botti)
Appuntamento: ore 10,00, Via del Velabro, 19
Costo: € 7,00 visita guidata
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: